Consiglio Direttivo


Dr Luigi Martelli

Presidente, Tesoriere, Direttore Scientifico.
Psicologo, psicoterapeuta ad orientamento psicoanalitico

Laureato presso l’Università degli Studi di Urbino nel 1979 con una tesi in Psicologia sociale sul lavoro di F. Basaglia nell’istituzione manicomiale.

Abilitato alla professione di Psicologo-Psicoterapeuta dal 1989, è iscritto all’Ordine degli Psicologi e Psicoterapeuti dell’Emilia Romagna con il n. 474. Ha una formazione psicoanalitica conseguita dapprima attraverso il training dell’Istituto Erich Fromm di Bologna (Dr Biancoli) e poi attraverso l’Istituto Sullivan di Firenze (IPA), dove si è formato anche in Gruppoanalisi.
Ha proseguito la propria formazione personale e clinica con il Dr Pier Francesco Galli e all’interno di Psicoterapia e Scienze Umane, di cui è stato collaboratore per la Rivista. Ha frequentato con regolarità i Seminari Internazionali fino al 2010, entrando in contatto con importanti psicoanalisti italiani e internazionali.
Ha fatto parte del gruppo di ricerca sulle psicoterapie brevi ad orientamento psicodinamico coordinato dal Prof. R. Canestrari per il Dipartimento di Psicologia dell’Università di Bologna.

Per la Psicosomatica, ha una formazione specifica nella conduzione dei Gruppi Balint conseguita nei gruppi internazionali del Prof. B. Luban-Plozza tenuti ad Ascona (Locarno) nel 1987. Si è inoltre formato in Training autogeno con il Dott. L. Peresson al C.i.s.s.p.a.t. (Padova) nel 1980 e in ipnosi clinica con il dott. Granone (Torino) nel 1981.

Ha curato una rubrica sulla Storia della Psicoanalisi per la Rivista Il Ruolo Terapeutico, dove ha svolto docenza all’interno della Scuola di Specializzazione a Milano.

Ha collaborato con l’U. O. di Gastroenterologia e Endoscopia Digestiva dell’Ospedale Maggiore di Bologna e dell’Ospedale Bellaria (Dr Sciarretta e Dr D'imperio) per la cura di pazienti affetti da malattie gastroenterologiche portando avanti una sperimentazione di presa in carico congiunta gastroenterologo-psicoterapeuta.

​E' socio fondatore dell'Associazione Centro Studi e Ricerche in Terapia Psicosomatica APS dal 2001 per la quale svolge il ruolo di Presidente e Direttore Scientifico e una funzione di formazione e presa in carico.

Svolge attività clinica in libera professione in setting individuale e di gruppo con adulti dal 1984 e da oltre 20 anni si occupa di ricerca e clinica in Psicosomatica attraverso la psicoterapia psicoanalitica. Svolge attività formativa attraverso supervisioni individuali e di gruppo e con l'attivazione di percorsi di formazione su temi e tecniche specifiche.


Dr Luigi Martelli

Presidente, Tesoriere, Direttore Scientifico.
Psicologo, psicoterapeuta ad orientamento psicoanalitico

Laureato presso l’Università degli Studi di Urbino nel 1979 con una tesi in Psicologia sociale sul lavoro di F. Basaglia nell’istituzione manicomiale.

Abilitato alla professione di Psicologo-Psicoterapeuta dal 1989, è iscritto all’Ordine degli Psicologi e Psicoterapeuti dell’Emilia Romagna con il n. 474. Ha una formazione psicoanalitica conseguita dapprima attraverso il training dell’Istituto Erich Fromm di Bologna (Dr Biancoli) e poi attraverso l’Istituto Sullivan di Firenze (IPA), dove si è formato anche in Gruppoanalisi.
Ha proseguito la propria formazione personale e clinica con il Dr Pier Francesco Galli e all’interno di Psicoterapia e Scienze Umane, di cui è stato collaboratore per la Rivista. Ha frequentato con regolarità i Seminari Internazionali fino al 2010, entrando in contatto con importanti psicoanalisti italiani e internazionali.
Ha fatto parte del gruppo di ricerca sulle psicoterapie brevi ad orientamento psicodinamico coordinato dal Prof. R. Canestrari per il Dipartimento di Psicologia dell’Università di Bologna.

Per la Psicosomatica, ha una formazione specifica nella conduzione dei Gruppi Balint conseguita nei gruppi internazionali del Prof. B. Luban-Plozza tenuti ad Ascona (Locarno) nel 1987. Si è inoltre formato in Training autogeno con il Dott. L. Peresson al C.i.s.s.p.a.t. (Padova) nel 1980 e in ipnosi clinica con il dott. Granone (Torino) nel 1981.

Ha curato una rubrica sulla Storia della Psicoanalisi per la Rivista Il Ruolo Terapeutico, dove ha svolto docenza all’interno della Scuola di Specializzazione a Milano.

Ha collaborato con l’U. O. di Gastroenterologia e Endoscopia Digestiva dell’Ospedale Maggiore di Bologna e dell’Ospedale Bellaria (Dr Sciarretta e Dr D'imperio) per la cura di pazienti affetti da malattie gastroenterologiche portando avanti una sperimentazione di presa in carico congiunta gastroenterologo-psicoterapeuta.

​E' socio fondatore dell'Associazione Centro Studi e Ricerche in Terapia Psicosomatica APS dal 2001 per la quale svolge il ruolo di Presidente e Direttore Scientifico e una funzione di formazione e presa in carico.

Svolge attività clinica in libera professione in setting individuale e di gruppo con adulti dal 1984 e da oltre 20 anni si occupa di ricerca e clinica in Psicosomatica attraverso la psicoterapia psicoanalitica. Svolge attività formativa attraverso supervisioni individuali e di gruppo e con l'attivazione di percorsi di formazione su temi e tecniche specifiche.


Dr Giampiero Raschi

Vicepresidente
Medico, Psichiatra, psicoterapeuta ad orientamento psicoanalitico.

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1979 presso l’Università degli studi di Bologna con una tesi su “Psicopatologia della depressione", elaborata presso la Clinica Psichiatrica "Ottonello", è abilitato all’esercizio della professione dal 1980.

​ Si è specializzato in Psicologia Medica nel 1983, presso l’Istituto di Psicologia dell’Università di Bologna con tesi su “I meccanismi profondi della depressione e del lutto”, ottenendo il diploma con lode. Per i tre anni successivi ha frequentato le attività dell’istituto, in particolare un seminario a cadenza settimanale di formazione al colloquio clinico e di discussione di casi clinici, condotto dal Dott. A. Spadoni (SPI).

​ Ha svolto un'analisi personale a quattro sedute settimanali con uno Psicoanalista SPI dal 1986 al 1995.

​ Dal 1994 è inserito nell’Albo dei Medici Psicoterapeuti. Ha frequentato i seminari del Prof. L. Giordani, presso l’Istituto “P. Ottonello” dal Gennaio 1990 all’Aprile 1992, sulla “Psicoterapia della schizofrenia”, per complessivi 57 incontri.

​ Dal 1997 al 2001 ha partecipato ai seminari su "Adolescenza; Normalità e patologia della Coppia e Diagnosi psicodinamica", condotti dal prof. A. Gianakoulas presso l’Università “La Sapienza” di Roma.

​ Ha lavorato come medico psichiatra dall'ottobre 1984 dapprima presso la residenza psichiatrica “Villa Olimpia” dell’USL 29 di Bologna e successivamente presso i Servizi Psichiatrici della Regione Emilia Romagna (Modena; Langhirano; Faenza, Forlì; Lugo; Casalecchio di Reno) fino a diventare responsabile del Servizio Dipendenze Patologiche (Ser.T.) dei Distretti di Casalecchio di Reno e Porretta Terme dell’Azienda USL di Bologna, fino al suo pensionamento avvenuto nel Maggio 2017 . ​

Ha svolto attività libero-professionale intramuraria come Psichiatra e Psicoterapeuta. ​

È socio dell'Associazione Centro Studi e Ricerche in Terapia Psicosomatica APS dal 2017 per la quale svolge una funzione di formatore e supervisore, oltre alla funzione di Responsabile Scientifico per la formazione ECM. Dal 2021 è Vicepresidente.


Dr Giampiero Raschi

Vicepresidente
Medico, Psichiatra, psicoterapeuta ad orientamento psicoanalitico.

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1979 presso l’Università degli studi di Bologna con una tesi su “Psicopatologia della depressione", elaborata presso la Clinica Psichiatrica "Ottonello", è abilitato all’esercizio della professione dal 1980.

​ Si è specializzato in Psicologia Medica nel 1983, presso l’Istituto di Psicologia dell’Università di Bologna con tesi su “I meccanismi profondi della depressione e del lutto”, ottenendo il diploma con lode. Per i tre anni successivi ha frequentato le attività dell’istituto, in particolare un seminario a cadenza settimanale di formazione al colloquio clinico e di discussione di casi clinici, condotto dal Dott. A. Spadoni (SPI).

​ Ha svolto un'analisi personale a quattro sedute settimanali con uno Psicoanalista SPI dal 1986 al 1995.

​ Dal 1994 è inserito nell’Albo dei Medici Psicoterapeuti. Ha frequentato i seminari del Prof. L. Giordani, presso l’Istituto “P. Ottonello” dal Gennaio 1990 all’Aprile 1992, sulla “Psicoterapia della schizofrenia”, per complessivi 57 incontri.

​ Dal 1997 al 2001 ha partecipato ai seminari su "Adolescenza; Normalità e patologia della Coppia e Diagnosi psicodinamica", condotti dal prof. A. Gianakoulas presso l’Università “La Sapienza” di Roma.

​ Ha lavorato come medico psichiatra dall'ottobre 1984 dapprima presso la residenza psichiatrica “Villa Olimpia” dell’USL 29 di Bologna e successivamente presso i Servizi Psichiatrici della Regione Emilia Romagna (Modena; Langhirano; Faenza, Forlì; Lugo; Casalecchio di Reno) fino a diventare responsabile del Servizio Dipendenze Patologiche (Ser.T.) dei Distretti di Casalecchio di Reno e Porretta Terme dell’Azienda USL di Bologna, fino al suo pensionamento avvenuto nel Maggio 2017 . ​

Ha svolto attività libero-professionale intramuraria come Psichiatra e Psicoterapeuta. ​

È socio dell'Associazione Centro Studi e Ricerche in Terapia Psicosomatica APS dal 2017 per la quale svolge una funzione di formatore e supervisore, oltre alla funzione di Responsabile Scientifico per la formazione ECM. Dal 2021 è Vicepresidente.


Dr.ssa Raffaella Marseglia

Consigliera.
Psicologa, psicoterapeuta ad orientamento psicoanalitico

Laureata a Padova in Psicologia Clinica e di Comunità nel 1999, ha conseguito la specializzazione quadriennale in Psicoterapia ad Indirizzo Psicosomatico presso l’Istituto Riza di Milano nel 2005. Iscritta all’Ordine degli Psicologi dell’ Emilia Romagna con il n 2638 sezione A, e’ socia del Centro Studi e Ricerche in Terapia Psicosomatica APS dal 2011 e dal 2019 fa parte del Consiglio Direttivo. Esercita la libera professione in ambito clinico e della Psicologia della Salute e del Benessere a Bologna con giovani adulti e adulti. Dal 2015 partecipa al Progetto Lo psicologo di base.


Dr.ssa Raffaella Marseglia

Consigliera.
Psicologa, psicoterapeuta ad orientamento psicoanalitico

Laureata a Padova in Psicologia Clinica e di Comunità nel 1999, ha conseguito la specializzazione quadriennale in Psicoterapia ad Indirizzo Psicosomatico presso l’Istituto Riza di Milano nel 2005. Iscritta all’Ordine degli Psicologi dell’ Emilia Romagna con il n 2638 sezione A, e’ socia del Centro Studi e Ricerche in Terapia Psicosomatica APS dal 2011 e dal 2019 fa parte del Consiglio Direttivo. Esercita la libera professione in ambito clinico e della Psicologia della Salute e del Benessere a Bologna con giovani adulti e adulti. Dal 2015 partecipa al Progetto Lo psicologo di base.


Dr Berardino Passarelli

Consigliere
Medico, psichiatra, psicoterapeuta

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l'Università degli studi di Bologna l’11/11/1972, si è poi specializzato in Psichiatria presso la Università Cattolica di Roma, in Igiene e Medicina Preventiva presso la Università di Ferrara e in Criminologia presso l'Università di Modena.
E’ iscritto all’Ordine dei Medici della Provincia di Bologna al n.6980 dal 6 aprile 1973.
Ha iniziato a lavorare in ambito psichiatrico nell'agosto 1973 partecipando alla esperienza di superamento dell'Ospedale Psichiatrico di Ferrara e della costituzione dei Servizi Psichiatrici territoriali alternativi al ricovero. In seguito ha lavorato anche a Genova e a Bologna dopo una breve parentesi di alcuni mesi al Columbus Hospital di New York.
Ha frequentato il corso di terapia relazionale sistemica presso il Centro Milanese di Terapia della Famiglia (dal settembre 1980 al giugno 1984).
Ha svolto un trattamento psicanalitico quadri settimanale dal settembre 1987 per quattro nell'ambito dei programmi di formazione del gruppo facente capo alla rivista Psicoterapia e scienze umane, partecipando anche ai seminari di formazione sulla teoria della tecnica psicanalitica e al gruppo sulla adolescenza.
Dal novembre 1989 al 1999 è stato Primario dirigente di Psichiatria del Servizio di Salute Mentale della USL 32 di Portomaggiore, poi confluita nell’azienda USL di Ferrara ricoprendo anche la carica di Coordinatore Sanitario ed ha curato in particolare l'organizzazione di un centro riabilitativo diurno.
Dal 5 aprile 1994 è stato incluso nell’ elenco degli psicoterapeuti dell’ Ordine dei medici di Bologna (art. 35 della legge 18.2. 1969 n. 56.) Nell'anno accademico 1994-'95 e successivi ha svolto lezioni alla Scuola di specializzazione in Psichiatria dell' Università di Ferrara sul tema :"Valutazione dell'attività territoriale" dell'insegnamento di Psichiatria Clini.
Dopo il pensionamento avvenuto quando era Primario responsabile dello SPDC di Ferrara ha svolto la funzione di Direttore sanitario e Consulente clinico presso due Residenze riabilitative di Imola ed una di Cesena.
Ha partecipato al primo Congresso internazionale sulla Mentalizzazione nel Novembre 2013 a Londra e al secondo Congresso internazionale sulla MBT di Amsterdam dell anno successivo. Ha partecipato anche al Mentalization based treatment for Eating disorders del marzo 2015 e alla Quinta Conferenza Internazionale MBT di Amsterdam del novembre 2019. In questi anni h a maturato la convinzione che il trattamento basato sulla mentalizzazione MBT sia lo strumento più adatto per affrontare con successo il trattamento dei disturbi borderline di personalità. Negli ultimi anni ha svolto attività di consulenza psichiatrica e psicoterapia a orientamento psicodinamico a Bologna e a Ferrara presso il Centro di Medicina dello Sport di via Bologna.


Dr Berardino Passarelli

Consigliere
Medico, psichiatra, psicoterapeuta

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l'Università degli studi di Bologna l’11/11/1972, si è poi specializzato in Psichiatria presso la Università Cattolica di Roma, in Igiene e Medicina Preventiva presso la Università di Ferrara e in Criminologia presso l'Università di Modena.
E’ iscritto all’Ordine dei Medici della Provincia di Bologna al n.6980 dal 6 aprile 1973.
Ha iniziato a lavorare in ambito psichiatrico nell'agosto 1973 partecipando alla esperienza di superamento dell'Ospedale Psichiatrico di Ferrara e della costituzione dei Servizi Psichiatrici territoriali alternativi al ricovero. In seguito ha lavorato anche a Genova e a Bologna dopo una breve parentesi di alcuni mesi al Columbus Hospital di New York.
Ha frequentato il corso di terapia relazionale sistemica presso il Centro Milanese di Terapia della Famiglia (dal settembre 1980 al giugno 1984).
Ha svolto un trattamento psicanalitico quadri settimanale dal settembre 1987 per quattro nell'ambito dei programmi di formazione del gruppo facente capo alla rivista Psicoterapia e scienze umane, partecipando anche ai seminari di formazione sulla teoria della tecnica psicanalitica e al gruppo sulla adolescenza.
Dal novembre 1989 al 1999 è stato Primario dirigente di Psichiatria del Servizio di Salute Mentale della USL 32 di Portomaggiore, poi confluita nell’azienda USL di Ferrara ricoprendo anche la carica di Coordinatore Sanitario ed ha curato in particolare l'organizzazione di un centro riabilitativo diurno.
Dal 5 aprile 1994 è stato incluso nell’ elenco degli psicoterapeuti dell’ Ordine dei medici di Bologna (art. 35 della legge 18.2. 1969 n. 56.) Nell'anno accademico 1994-'95 e successivi ha svolto lezioni alla Scuola di specializzazione in Psichiatria dell' Università di Ferrara sul tema :"Valutazione dell'attività territoriale" dell'insegnamento di Psichiatria Clini.
Dopo il pensionamento avvenuto quando era Primario responsabile dello SPDC di Ferrara ha svolto la funzione di Direttore sanitario e Consulente clinico presso due Residenze riabilitative di Imola ed una di Cesena.
Ha partecipato al primo Congresso internazionale sulla Mentalizzazione nel Novembre 2013 a Londra e al secondo Congresso internazionale sulla MBT di Amsterdam dell anno successivo. Ha partecipato anche al Mentalization based treatment for Eating disorders del marzo 2015 e alla Quinta Conferenza Internazionale MBT di Amsterdam del novembre 2019. In questi anni h a maturato la convinzione che il trattamento basato sulla mentalizzazione MBT sia lo strumento più adatto per affrontare con successo il trattamento dei disturbi borderline di personalità. Negli ultimi anni ha svolto attività di consulenza psichiatrica e psicoterapia a orientamento psicodinamico a Bologna e a Ferrara presso il Centro di Medicina dello Sport di via Bologna.


Dr.ssa Alessia Ciarla

Consigliera, Segretaria
Psicologa, psicoterapeuta in formazione

Laureata in Psicologia clinica-dinamica presso l'Università degli studi di Padova nel 2011, Psicologa iscritta all'Albo A dell'Ordine degli Psicologi dell'Emilia Romagna con il n. 8119. Specializzanda in formazione presso la Scuola di Specializzazione in Psicologia del Sè e Psicoanalisi Relazionale ISIPSÉ di Roma.

È socia del Centro Studi e Ricerche in Terapia Psicosomatica APS dal 2011, partecipa al Progetto Lo Psicologo di Base.


Dr.ssa Alessia Ciarla

Consigliera, Segretaria
Psicologa, psicoterapeuta in formazione

Laureata in Psicologia clinica-dinamica presso l'Università degli studi di Padova nel 2011, Psicologa iscritta all'Albo A dell'Ordine degli Psicologi dell'Emilia Romagna con il n. 8119. Specializzanda in formazione presso la Scuola di Specializzazione in Psicologia del Sè e Psicoanalisi Relazionale ISIPSÉ di Roma.

È socia del Centro Studi e Ricerche in Terapia Psicosomatica APS dal 2011, partecipa al Progetto Lo Psicologo di Base.